banner_alto
LUOGHI DI INTERESSE
riga
"La Valle del Giovenco si apre, tutt'attorno montagne e boschi, interrotti dai piccoli paesi della zona. Lontano si vede arroccata Ortona dei Marsi, immersa nel cuore della Marsica. In alto sul monte Mezzana si vede una forma dapprima indefinibile, poi esemplare: una figura di un orsetto seduto, ad indicare il Parco Nazionale d'Abruzzo, patria dell'orso marsicano. E col verde della zona sembra intonarsi la tinta della stazione di Carrito/Ortona dei Marsi, al termine di una stradina che porta alla verde frazione di Carrito, a quasi 900 metri di altitudine."
LUOGHI DI INTERESSE: DESCRIZIONE
riga
Chiesa Parrocchiale della Madonna della Pietà e San Nicola
Nella parte bassa del paese si trova la più moderna chiesa dedicata al patrono S.Nicola di Bari (1). I lavori di realizzazione hanno avuto inizio nel 1960: la chiesa e il parco antistante vengono inaugurati il 4 settembre 1969.
Nel progetto originario la chiesa sarebbe dovuta sorgere nei pressi della stazione ferroviaria, ma il terreno acquitrinoso non diede le opportune garanzie per la realizzazione dell'opera. Il parroco d. Luigi Ciofani avvalendosi di un terreno donato dalla famiglia nobile dei De Meis e con l'autorizzazione del Vescovo pose la prima pietra in località "Capo Croce". Poiché anche questo terreno rimaneva al di sotto della strada ed era di limitata estensione il parroco con una permuta comunale cedette il terreno del Cimitero e prese una parte del sito comunale dove prima c'erano le casette sismiche e, trasportando la prima pietra, costruì l'attuale chiesa. Il parco antistante la chiesa era adibito ad aia: con l'avvento del sacerdote d. Antonio Pecce nel 1969 si raggiunse un accordo. La parrocchia dava un terreno in concessione per la trebbiatura ed il piazzale antistante diventava un parco giochi e un ritrovo per la gioventù. Questa trasformazione è avvenuta con l'aiuto di un cantiere che costruiva l'autostrada Roma-L'Aquila.
Il portale della chiesa (2) è decorato con un mosaico dedicato alla natività (3) di recente costruzione. Recenti anche, all'interno (4), i dipinti (uno dei quali in foto 5) e gli oblò in vetro (uno dei quali in foto 6). La statua della Madonna (7)(8) è situata nella parte del parco antistante la chiesa, mentre il resto del parco ospita giochi per i più piccoli e campetti sportivi (9)(10).

(1)
(2)
(3)
(4)
(5)
(6)
(7)
(8)
(9)
(10)
LUOGHI DI INTERESSE: CATEGORIE
riga

Culto (4) Fonti (4)
Antichità (3) Lavoro (2)
Sport (1) Servizi (5)
proloco
Guida MTB
promuovi
promuovi