Santuario della Madonna della Pietà

Di notevole importanza spirituale e culturale il Santuario della Madonna della Pietà (1) (2) è situato nella parte alta di Carrito ed è facilmente raggiungibile, a prescindere dalla strada in salita, indifferentemente dal mezzo di locomozione.

La costruzione del Santuario risale agli inizi del ‘600; è stato oggetto nel corso dei secoli scorsi di vari interventi di ristrutturazione: nel 1734, dopo il terremoto del 1915 ed non ultimo quello del 1998, forse il più importante ed impegnativo, con il quale è stata posta in pristino l’intera facciata. Il Santuario è aperto ai visitatori tutti i giorni dell’anno, salvo nel periodo invernale per condizioni meteorologiche avverse. 

Nella Ruota di destra (3) vi venivano lasciati i bambini trovatelli. Quella di sinistra veniva utilizzata per il deposito delle offerte. La caratteristica della ruota consisteva nel permettere di conservare l’anonimato a chi ne faceva uso.

L’altare (4).

L’Acquasantiera (5) risale al 1600-1650: il simbolo sovrastante serviva per l’acquisto delle indulgenze: il fedele bagnata la mano nell’acquasantiera toccava il simbolo e acquistava l’indulgenza. 

La Fonte battesimale (6) risale al 1600-1650 circa e presenta lo stesso disegno e lo stesso stile dell’acquasantiera. Questo si spiega in quanto l’acquasantiera deve ricordare il battesimo: quando si entra in chiesa bagnando la mano ci si purifica con l’acqua del battesimo.

La Bolla 63/90 (7) del 3 settembre 1990 con la quale la Penitenziaria Apostolica ha concesso ai fedeli che visitano il santuario l’acquisto dell’Indulgenza Plenaria tutti i giorni, ricorrendo le condizioni indicate nella Bolla stessa. 

La Fonte battesimale (8) è stata realizzata contestualmente alla navata di sinistra.

Nel Santuario è conservato un Quadro (9) recante la data del 1795, restaurato nel 1997. Rappresenta la Madonna con il bambino e la corona del rosario. E’ ciò che resta di un trittico, le cui parti mancanti sono andate distrutte: in una di queste era raffigurato un orante.

La scultura in pietra dipinta raffigurante “La Pietà” (10), risalente al sec. XV, è un’opera di gran pregio e di forte suggestione.

Articolo creato 11

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto